Font Size

Cpanel
bdqjmbbjnzqg

bdqjmbbjnzqg

Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Si rinvia all' informativa estesa per ulteriori informazioni. Continuando la navigazione su omeopata. Introduzione L'interesse a fornire indicazioni precise sulla dieta da seguire in omeopatia , va decisamente oltre il farvi ricorso solamente per motivazioni legate a specifiche patologie o, piГ№ semplicemente, a problemi di sovrappeso e obesitГ . Un'adeguata dieta alimentare, connessa alle caratteristiche costituzionali del soggetto in esame, rappresenta il miglior modo per un serio intervento di prevenzione sanitaria. Per costituzione di un essere umano si intende l'insieme dei caratteri morfologici e metabolici-funzionali fisiologici , legati prevalentemente all'ereditarietГ , che differenziano tra loro, principalmente nell'aspetto esteriore, i singoli individui. La dottrina delle costituzioni umane, intuita da Ippocrate agli albori della medicina, venne nei secoli arricchita dagli studi e dall'apporto di numerosi autori: La classificazione adottata in omeopatia ГЁ quella di Nebel, elaborata da Vannier e arricchita dagli studi di Henry Bernard: Vediamo allora nel dettaglio come sintetizzare tra loro le diverse conclusioni a cui sono giunti gli autori che si sono dedicati preminente allo studio delle costituzioni umane, e come si inserisce in tale discorso la dieta alimentare, giГ  personalizzata dunque, ma ancora esclusivamente finalizzata alla sola prevenzione delle patologie. Tale equilibrio esteriore si rifletterГ  anche sull'inclinazione emotiva-temperamentale del soggetto appartenente a questa costituzione: La consapevolezza delle proprie capacitГ , spesso raffrontata all' indecisione ed alla indeterminatezza di soggetti appartenenti alle altre costituzioni, spingono tuttavia i soggetti sulfurici ad appropriarsi anzitempo di quello da cui si sentono istintivamente attratti, spingendoli spesso verso un atteggiamento portato a prevaricare il prossimo e, conseguentemente, improntato al superamento dei limiti salutari imposti loro dalla natura, comportamenti che finiscono col tempo per rendere il sulfurico un impulsivo e impaziente, e per questo spesso portato a incontrollate e incontrollabili esplosioni di collera. Dal punto di vista patologico, le prime manifestazioni dello squilibrio funzionale di questa costituzione hanno sulla cute e sugli organi emuntori piГ№ superficiali vie respiratorie superiori le loro principali localizzazioni: In relazione alle principali misure igienico-dietetiche da seguire, al fine di ritardare la progressione patologica dei soggetti appartenenti a questa costituzione, le piГ№ importanti saranno quelle volte ad incoraggiare innanzitutto lo svolgimento di una regolare attivitГ  fisica - possibilmente anche a carattere competitivo - e a porre particolare attenzione, nella dieta, alla restrizione dei cibi animali a maggior contenuto proteico, con la contemporanea limitazione degli zuccheri semplici a favore di quelli piГ№ complessi contenenti amido e quindi a piГ№ lento assorbimento definiti anche a basso indice glicemico. Per questi soggetti, in altre parole, il modello alimentare mediterraneo sarГ  certamente il piГ№ indicato, in quanto caratterizzato dalla frequente sostituzione dei grassi di derivazione animale con cibi vegetali e pesce, quest'ultimo pesce azzurro e salmonoidi in particolare , ricco di acidi grassi poliinsaturi della serie omega 3; tra i cibi contenenti zuccheri, invece, saranno da preferire i cereali integrali pane e pasta e, come giГ  detto, tutti quelli a minor indice glicemico tra i carboidrati complessi i legumi, tra quelli semplici il latte scremato e la frutta, con l'eccezione di banane, fichi, uva e cachi. Come unico grasso di condimento si prescriverГ  l'olio extravergine d'oliva, sia per la sua naturale capacitГ  di ridurre i grassi del sangue, sia per il suo potere anti-ossidante in generale. Se seguita correttamente, e nel tempo, questa dieta sarГ  capace di ritardare la comparsa di quelle malattie metaboliche dislipidemie, ipertensione arteriosa su base arteriosclerotica e diabete cui i soggetti di questa costituzione sono piГ№ facilmente destinati. Biotipo carbonico L'aspetto esteriore ed il temperamento del soggetto carbonico risentono inevitabilmente del particolare assetto endocrino, caratterizzato da una ridotta funzionalitГ  tiroidea e ipofisaria-genitale, quest'ultima responsabile di numerosi casi di ritardato accrescimento puberale tipici dell'etГ  adolescenziale. Le patologie cui piГ№ facilmente vanno incontro i soggetti di questa classe costituzionale saranno, dunque, proprio quelle legate all'iperalimentazione: Al fine dunque di prevenire lo sviluppo di queste patologie i consigli piГ№ importanti da dare a questi soggetti, sui piani alimentare e dell'attivitГ  fisica, saranno quelli di limitare l'introito di cibi ad alto indice glicemico e dei grassi animali in particolare, privilegiando una dieta a maggior contenuto proteico, ma dove tale principio nutritivo provenga soprattutto dai cibi vegetali legumi secchi e soia e da quelli animali a minor contenuto di colesterolo e grassi saturi carne bianca e pesce. Utile la sostituzione del comune sale da tavola con quello iodato, sia per tenere piГ№ attiva la funzione tiroidea, sia per prevenire i rischi di ipertensione conseguenti all'aterosclerosi. PoichГ© non ГЁ infrequente l'associazione di un'elevata glicemia nel sangue ad elevati livelli nello stesso di trigliceridi, in caso ci sia effettivamente questo rischio, sarГ  ancora piГ№ importante raccomandare estrema cautela nell'ingestione degli zuccheri solubili, contenuti in particolare nei prodotti di pasticceria torte, caramelle, gelati, ecc. Solamente in una fase piГ№ avanzata sarГ  utile spingere i soggetti appartenenti a questa categoria anche verso un'attivitГ  di tipo competitivo con terzi. Biotipo fosforico L'assetto metabolico-funzionale ereditato, che sostiene i soggetti di questa costituzione, ГЁ dominato da un' evidente neurodistonia, che condiziona fasi di simpaticotonia, con atteggiamento ipertiroideo ed ipergenitale, alternantisi a fasi di prevalenza vagotonica, con depressione della funzionalitГ  tiroidea e genitale, e iposurrenalismo Dal punto di vista patologico, gli aspetti piГ№ ricorrenti di questa costituzione sono la tendenza al dimagrimento e alla demineralizzazione, le affezioni a carico delle vie respiratorie, e una certa vulnerabilitГ  della funzione tiroidea. Il carattere metabolico -funzionale, precedentemente descritto, rende conto di altri aspetti propri di questa costituzione, come l'ipotensione ortostatica che, associata ad un certo grado di anemia da carenza di ferro - condizionata proprio dalla demineralizzazione - dГ  conto della ricorrente sensazione di stanchezza tipica di questi soggetti. Proprio per la loro debolezza di fondo, condizionata dalla carenza relativa dei sali minerali, le affezioni che colpiscono i fosforici non saranno mai estremamente violente nella loro insorgenza e nelle loro manifestazioni, comparate almeno con quelle del sulfurico, ma presenteranno andamento torpido e prolungato, che farГ  annoverare tali soggetti come perennemente malaticci. Le misure dietetiche di profilassi saranno destinate soprattutto a ripristinare, o conservare, un livello ottimale dei sali minerali, attraverso una dieta dove predominino i cibi carnei e il pesce per la maggiore biodisponibilitГ  dell'elemento ferroso tutti gli ortaggi e la frutta, particolarmente ricchi di oligoelementi, latte e latticini, che assicurano comunque il maggior introito organico dell'elemento fosforico. A favorire l'assorbimento del ferro contenuto negli alimenti, contribuiranno quei cibi ricchi di vitamina C acido ascorbico , contenuta in particolare nelle spremute di agrumi freschi, consumate, cioГЁ, entro trenta minuti dalla loro preparazione. Se tra la frutta, poi, le banane non risultano certo essere consigliabili ai soggetti carbonici e sulfurici, per il loro elevato contenuto in zuccheri solubili, ad alto indice glicemico, lo sono invece a quanti appartengono a questa costituzione, per l'elevato contenuto in fosforo, ferro, calcio e potassio; questi due ultimi oligoelementi sono inoltre presenti in altri cibi dall'elevato contenuto calorico - e dunque sempre indicati in questa costituzione - come castagne, mandorle e pistacchi per il potassio, ancora mandorle, nocciole e noci per il calcio. L'attivitГ  fisica consigliata deve tener conto da un lato dell'impalcatura ossea, legamentosa e muscolare costituzionalmente deficitarie e, d'altro canto, della facilitГ  allo scoraggiamento e all'introversione, tipica dei fosforici: Conclusioni La differenziazione dei singoli individui in base alla costituzione di appartenenza, permette di fare della dieta alimentare un strumento medico fondamentale, da utilizzare ancor prima che insorgano eventuali patologie, tornando ad essere quindi un modello di educazione comportamentale, piuttosto che, come piГ№ comunemente oggi in uso, una forma di terapia essenzialmente restrittiva. Come personalizzare l'alimentazione in base alla propria costituzione fisica di F. Candeloro - medico omeopata Introduzione L'interesse a fornire indicazioni precise sulla dieta da seguire in omeopatia , va decisamente oltre il farvi ricorso solamente per motivazioni legate a specifiche patologie o, piГ№ semplicemente, a problemi di sovrappeso e obesitГ . Alimentazione tono muscolare Alimentazione di un neonato di 6 mesi Diabete alimentazione dieta Alimentazione per glutei perfetti Alimentazione per lipertrofia prostatica benigna specadieta

URL site internet: http://specadieta.com/

You are here bdqjmbbjnzqg